Risvolto ai pantaloni: sì o no?

Featured Risvolto ai pantaloni: sì o no?

“Risvolto o non risvolto, questo è il problema”

Un dubbio amletico che spacca la moda maschile in due fazioni opposte e contrarie e nel tempo ha dato vita a vere e proprie scuole di pensiero sul cosiddetto “risvoltino”. Una questione spinosa, un po’ come l’eterna lotta tra Blur e Oasis, Beatles e Rolling Stones, Coca-Cola e Pepsi oppure Batman e Superman.

Quando nasce il risvolto

Secondo numerose fonti, fu re Edoardo VII d'Inghilterra a ripiegare l'orlo dei calzoni per evitare di bagnarsi. Una pratica che continuò in campagna, nei campi da lavoro; già dagli anni ’30, gli uomini avevano infatti l’abitudine di girare all’insù il bordo dei pantaloni con lo scopo di evitare terra e fango: risvolti applicati in maniera “disordinata”, con il tessuto quasi arrotolato alla meglio.

La domanda che molti uomini si pongono non è solo se sfoggiare o no il famoso "risvoltino" ma, eventualmente, quando applicarlo al pantalone e qual è l’altezza giusta.

Risvolto o non risvolto - Italian Family

Quando scegliere il risvolto

Il risvoltino nasce quindi con uno spirito disinvolto, dove la praticità vince sul protocollo: per questo motivo, in alcune situazioni sarebbe forse meglio evitarlo. Ciononostante, il risvolto spopola in tutte le collezioni estive ed invernali e nessuno sembra possa farne almeno. Fondamentale per capire se è il caso di utilizzarlo o meno è la circostanza in cui vi trovate: in un contesto casual, ad esempio, potete tranquillamente applicare manualmente il giro al vostro pantalone. Diversamente, in un ambiente più formale, il risvoltino va evitato e il nostro consiglio è quello di scegliere un pantalone che già presenta questo dettaglio.

  • L’altezza giusta per il risvolto è di 3-4 cm, cercate sempre di rispettarla.
  • Un risvolto ben fatto lascia spesso intravedere il calzino; studiate attentamente l’abbinamento dei colori.

La collezione di pantaloni Italian Family presenta alcuni capi adatti ad essere “risvoltati”; tono su tono, con cimose colorate per i jeans o con fantasie a contrasto.


In ogni caso, come nella maggior parte dei più grandi dubbi esistenziali, la domanda sarà sempre la stessa: risvoltino sì o risvoltino no? Voi che ne pensate?

Last modified onFriday, 15 December 2017 15:12

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.