Fashion for future: la moda sostenibile che aiuta l’ambiente

Fashion for future: la moda sostenibile che aiuta l’ambiente

moda sostenibile

Greta Thumberg ha provato ad avvertirci: il nostro pianeta soffre. L’utilizzo di materiali altamente inquinanti e non riciclabili ha portato e porterà ancora gravi conseguenze, che si manifestano nei cambiamenti climatici e nella modifica degli equilibri del nostro ecosistema. Ecco il perché di una moda sostenibile!

Sostenibilità e ambiente: Cosa c’è da sapere

C’è un solo modo per arginare questi cambiamenti: adottare, in ogni campo possibile, una politica sostenibile. Cosa significa? Sostenibilità vuol dire, secondo l’Arpa: “il soddisfacimento della qualità della vita, mantenendosi entro i limiti della capacità di carico degli ecosistemi che ci sostengono”.

Dobbiamo quindi imparare a produrre, a vivere, senza rovinare quello che ci circonda, facendo in modo che la natura possa “sostenere” il peso della nostra presenza.  Cosi l’Europa rinuncia alla plastica dal 2020 e le più grandi aziende hanno adottato già politiche “green” coniugando qualità e rispetto per l’ambiente

Lino, canapa, fibre di faggio e caffè: una moda sostenibile

Anche la moda, ovviamente, si è adattata alle nuove politiche di sostenibilità ambientale, realizzando intere linee basate su prodotti biologici e naturali.

Esempi di moda sostenibile arrivano direttamente dalla Fashion Week di Milano, dove Calzolai ha presentato un abito interamente realizzato con fibre vegetali ricavate dalle piante di caffè brasiliano. È green anche la collezione di Tiziano Guardini che ha realizzato parka e giubbotti realizzati interamente in econyl, un tipo di nylon naturale ricavato da resti di reti da pesca.

Non solo abiti: con il riciclo di materiale di risulta è possibile creare anche bellissimi accessori. È quello che fa da anni Catherine Edouard Charlot, artista originaria di Haiti. Da sempre ambientalista convinta, la Charlot raccoglieva spazzatura e oggetti usati fin da bambina, per riciclarli e trasformarli in borse, custodie per pc e laptop e altri accessori. Addirittura, dopo aver raccolto per le strade di New York ben 835 ombrelli rotti, è riuscita a farli diventare un abito da sera.

Eco Fashion Week

La moda sostenibile potrebbe sembrare un nuovo trend destinato a spegnersi in pochi anni, ma cosi non è. L’attenzione verso questo “nuovo modo” di creare stile esiste da tempo ed è diventato il nuovo punto di partenza per molti brand: Milano, Londra, Berlino, tutte le più importanti passerelle hanno dedicato uno spazio a collezioni completamente sostenibili.

La Svizzera poi ha dedicato un’intera settimana alla moda eco-friendly con la Green Fashion Week, giunta ormai alla sua ottava edizione nel 2018.

Fashion loves nature: Come la moda sfrutta la forza della natura

La rivoluzione green ha investito il mondo della moda in modo fortissimo, dando vita a soluzioni e materiali sempre nuovi che rispettino l’ambiente ma che siano comodi e di qualità: bamboo, eucalipto, piante di faggio, canapa e lino.

La moda decide di non distruggere la natura ma di sfruttare le sue proprietà per regalare ai consumatori la speranza di un futuro migliore, un futuro più verde.

Italian Family non si tira indietro: la scelta di materiali pregiati, le lavorazioni artigianali e la cura dei dettagli, sono il segno della nostra attenzione verso la natura e il futuro. Dai un’occhiata ai nostri capi “made in Italy”!

Commenti di Facebook

Start typing and press Enter to search

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ITALIAN FAMILY

15% SCONTO

Subito per te in regalo uno sconto del 15% valido sul tuo prossimo acquisto. 

Segui in anteprima le novità del nostro catalogo e dei nostri prodotti.