La moda ispirata all’arte: Quando il dipinto diventa tendenza

La moda ispirata all’arte: Quando il dipinto diventa tendenza

La moda ispirata all'arte: Quando il dipinto diventa tendenza

Gli appassionati di arte lo sanno: ci sono dipinti talmente belli che non basterebbero ore per guardarli. Paesaggi mozzafiato, eccezionale cura dei dettagli, precisione geometrica: l’artista è un artigiano che utilizza le sue conoscenze tecniche per dare sfogo alla sua fantasia.

Come possiamo definire la parola Opera d’Arte? Il suo significato preciso è questo: “qualsiasi prodotto o manufatto come un dipinto, una scultura, un’architettura nato dalla creatività, dalla abilità, dalla tecnica dell’uomo”. Se così fosse, anche un abito potrebbe definirsi a tutti gli effetti un’opera d’arte, seppure riproducibile. La moda è un mezzo espressivo e un esercizio tecnico di chi la crea e quindi, come tale, è un’opera d’arte!

Le installazioni dedicate agli stilisti italiani

La nascita di numerose installazioni permanenti dedicate ai più famosi stilisti italiani e stranieri, sembra confermare questa idea. Da Palazzo Pitti a Firenze, passando per i musei monobrand Gucci e Ferragamo, sembra essere chiara l’idea che a fare la storia dell’uomo e della sua cultura sia stato e sia ancora adesso il modo di vestire ispirato al mondo, alla vita e all’arte.

A proposito di di Palazzo Pitti, il Museo della Moda e del Costume ospiterà fino al 5 maggio 2019 “Animalia Fashion”, mostra che, come il titolo lascia ben immaginare, mette in scena i riecheggiamenti continui che il glamour ha saputo cogliere dal meraviglioso mondo della fauna in tutte le sue manifestazioni.

Animalia Fashion: la mostra a Palazzo Pitti di Firenze

Quelli esposti sono dei veri e propri abiti-opere d’arte: la moda diventa il nuovo campo da esplorare per giocare con i colori, le forme e le immagini che ci circondano.

Da Klimt a Van Gogh: Moda e Arte in passerella

Le contaminazioni tra arte e moda hanno influenzato anche la haute couture. Molti famosi stilisti sono riusciti, infatti, a rendere realtà uno dei più grandi sogni degli appassionati di arte: indossare le loro opere preferite! Tante le collezioni, recenti o no, che hanno portato l’arte in passerella: ispirazioni pop art da Versace, che crea anche abiti dai toni dorati in omaggio alle donne rappresentate da Klimt. Forti anche le influenze nella moda dei dipinti di Escher, le cui geometrie sembrano calzare a pennello sugli abiti femminili.

Non mancano gli omaggi al mondo femminile nell’arte: fiori nei capelli per le donne di Dolce e Gabbana che ricordano la forza di Frida Kahlo. Sugli abiti di Versace dominano anche le coloratissime riproduzioni della Marylin di Andy Warhol.

Moda ed arte: Versace incontra Andy Warhol

Forti i richiami al futurismo di Giacomo Balla in Fendi. Anche il settore scarpe si è lasciato conquistare dall’art fever: Vans ha realizzato una collezione dedicata a Vincent Van Gogh.

Arte da indossare nella moda maschile

Ad uno sguardo più attento non sfugge che la corrente della wearable art, cioè arte da indossare, abbia investito negli ultimi tempi anche la moda maschile. Ne sono la dimostrazione la nuova collezione Marni ispirata all’universo pittorico dell’artista americana Betsy Podlach e quella Fendi uomo realizzata in collaborazione con lo scultore e performer italiano Nico Vascellari.

Poteva Italian Family, da sempre attenta ai nuovi trend, esimersi dal realizzare una piccola opera d’arte tutta da indossare? Certo che no! I nuovi pantaloni modello JAMES 8105 hanno i risvolti che riproducono una delle più maestose opere italiane: La Cappella Sistina.

Moda ed arte: pantalone James 8105A

Siete avvertiti: indossarli non è semplice, chiunque sfigurerebbe davanti a tanta bellezza!

Commenti di Facebook
Share this post

Start typing and press Enter to search

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ITALIAN FAMILY

15% SCONTO

Subito per te in regalo uno sconto del 15% valido sul tuo prossimo acquisto. 

Segui in anteprima le novità del nostro catalogo e dei nostri prodotti.