No Pants Day: Cos’è e come è nata la “Giornata senza pantaloni”

No Pants Day: Cos’è e come è nata la “Giornata senza pantaloni”

No Pants Day: cos’è e come è nata la "giornata senza pantaloni"

Celebrata ed ostentata dai figli dei fiori nei lontani Anni ‘70, la nudità rimane uno dei più forti tabù della nostra epoca. Sappiamo però che alcuni tabù, come questo, esistono per un solo motivo: essere infranti!

Ammettiamolo: dopo una giornata stressante, sfilarsi i pantaloni e girare per casa in mutande è il gesto più liberatorio e gratificante che potremmo concederci. Non sarebbe bellissimo poterlo fare anche mentre si è in giro per la città?

No Pants Day, un flash mob contro i tabù

Sarà proprio quello che hanno pensato gli inventori del “No Pants Day”: di cosa si tratta? Un flash mob diffuso ormai in ogni parte del mondo che vede i partecipanti liberarsi del fastidioso indumento per un tratto concordato di strada. Niente ferma i temerari fautori del “No Pants Day”: temperature ai limiti del tollerabile, sguardi indignati dei passanti ed oltraggio al buon costume. Vale la pena fregarsene, per un momento di vera libertà, da condividere in gruppo e non solo.

Gruppo di persone al "No Pants Day"

Origini e diffusione: tutti in metro senza pantaloni!

Da dove nasce questa coraggiosissima tradizione? Fonti non verificabili raccontano che negli Anni ‘80, gli studenti dell’università del Messico si siano liberati dei pantaloni per festeggiare la fine del semestre, solitamente prevista per il secondo venerdì di maggio.

La tradizione nata dalle stravaganti menti studentesche, si è poi diffusa capillarmente nel mondo secondo diverse declinazioni. A cambiare, a partire dagli Anni 2000, è stata la data in cui si celebra il “No Pants Day”, spostata, forse proprio per scoraggiare i meno temerari, a metà gennaio. Periodo non proprio caldissimo, si sa.

Diffusissima in (quasi) ogni parte del globo è, in particolare, l’american way di celebrare la giornata senza pantaloni, ribattezzata “No Pants Subway Ride”. Nella tradizione americana, il magico momento di liberazione dall’odiato indumento, avviene infatti sui vagoni della metro.

Il No Pants Day in Italia: fieri e disinibiti… a Milano

Poteva questa bizzarra usanza non approdare anche nel nostro bel Paese? Certo che no. Sono tante le testimonianze video diffuse in rete, che ritraggono i pendolari della metro di Milano mentre celebrano, fieri e disinibiti, il “No Pants Day”.

E voi che dite, rinuncereste ai vostri pantaloni in nome della libertà? Se siete troppo timidi per spogliarvi in pubblico ma non rinuncereste mai alla comodità, Italian Family è perfetta per voi… sempre con stile!

Commenti di Facebook
Share this post

Start typing and press Enter to search

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ITALIAN FAMILY

15% SCONTO

Subito per te in regalo uno sconto del 15% valido sul tuo prossimo acquisto. 

Segui in anteprima le novità del nostro catalogo e dei nostri prodotti.